WINES

Filters

Showing 1–12 of 56 results

View 12/24/All

  • Quickview

    André Delorme

    , ,
    Maison André Delorme is a recognised specialist in the great wines from the Côte Chalonnaise and Crémants de Bourgogne. With links to each of the Côte Chalonnaise terroirs - Rully, Givry, Mercurey, Bouzeron, Montagny - it covers more than twenty appellations, which it selects, vinifies and ages in its cellars at Rully. In 2005, the company took on a new direction. Eric Piffaut, Director of the family business Veuve Ambal, also based in Rully, took over at the Maison André Delorme. New technical and human resources contributed to the company's development. A state of the art vat-house was installed in the Rully cellars. Talented winemaker Laurence Danel took over vinification and ageing, assisted by the renowned French Oenologist Nadine Gublin. >>Download datasheet<< Unknown-1 Unknown      
  • Quickview

    Arrighi

    , ,
    L’Azienda Agricola Arrighi si estende alle spalle della baia di Porto Azzurro ed è proprietà della famiglia Arrighi da ge-nerazioni. L’ Azienda è completamente all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano all’Isola d’Elba, riserva della Biosfera MAB UNESCO Isole di Toscana. Le vigne sono immerse nella tipica vegetazione elbana e si possono visitare con il Wine Trekking. I vini seguono due linee di produzione: una tradizionale con vitigni autoctoni e una speri-mentale con vitigni alloctoni che ben si sono adattati al microclima elbano. Decennale è l’uso delle anfore in terracotta di Impruneta per l’affinamento di vari vini, pratica antichissima per esaltar-ne al meglio le varietali.
  • Quickview

    Baglio Oro

    , ,
    The estate was founded by the tenacity of “Don Pino” a man of family tradition, who proudly passed down to his son Francesco Laudicina and son-in-law Michele Cottone, the love and passion for his land and for wine making. His hard work and dedication not only contributed to the creation of the winery, but also to the family’s tradition and passion for wine making, which continues until today. In 2008, Francesco and Michele, revived the family’s passion by restoring the old cellar into a modern winery where technology and tradition capture the energy and warmth of this terroir. Thanks to the collaboration of children and grandchildren, the winery tries to keep up with today’s world, constantly looking towards the future while maintaining its strong ties with the past. In today’s world of globalization and innovation, it is important to find a moment during our busy lives to reminisce with family and appreciate an old proverb or story that was handed down, generation after generation. >>Download datasheet<< IMG_0479- IMG_0626-copia-
  • Quickview

    Bischofliche Weinguter Trier

    , ,
    Bischöfliche Weingüter Trier (Episcopal Wine Estates of Trier) has emerged from vineyard holdings owned by Bischöfliches Konvikt, Bischöfliches Priesterseminar, and Hohe Domkirche. The centuries-old winemaking tradition is maintained until today. It is seldom that culture, tradition, and nature are so closely interwoven as in the steep slopes along the Mosel, Saar, and Ruwer. The inimitable creation of Riesling wines with finesse, elegance, and depth are the primary goals of the Bischöfliche Weingüter Trier. The necessary capital is an incredible diversity of core plots in legendary steep slope sites over a total area of 98 hectares.   WEINGUTTRIER (1) WEINGUTTRIER (3)  
  • Quickview

    BORDEAUX Petit Château

    , , ,
    A selection of fantastic BORDEAUX with the right balance between quality and price: BORDEAUX ROUGE - DOMAINE DE CHEVAL BLANC (merlot, cabernet franc, cabernet sauvignon, malbec) BORDEUAX SUPÉRIEUR - CHÂTEAU LA FLEUR BAUDRON (cabernet sauvignon, merlot, petit verdot, cabernet franc, malbec) SAINT-EMILION - CHÂTEAU DUPRAY (merlot, cabernet sauvignon) SAUTERNES - CHÂTEAU DU HAUT PICK (80% semillon, 20% sauvignon blanc)    
  • Quickview

    Canevaro Luca Vignaiolo

    , ,
    La storia di Canevaro Luca Vignaiolo comincia nel 2016 come ramo dell’antica azienda agricola familiare. Oggi l’azienda guidata da Luca conta circa 8 ettari vitati completamente coltivati in agricoltura biologica certificata. Forte è il legame tra vino e territorio e per questo si è scelto di puntare su Derthona 100% Timorasso e Monleale 100% Barbera, due vini simbolo delle nostre colline.
  • Quickview

    Cantina di Mogoro

    , ,
    La Cantina di Mogoro è situata in Sardegna nella provincia di Oristano, in una regione che prende il nome di Alta Marmilla. I suoi vini sono esportati e apprezzati a livello internazionale, come testimoniano i riconoscimenti ottenuti in tanti anni di proficua attività. La zona di Mogoro è rinomata per la produzione di altri vini legati fortemente al territorio, come il Bovale e la Monica, oltre agli altri vitigni della tradizione sarda come il Nuragus, il Vermentino, il Cannonau, la Malvasia e il Moscato. Trecentocinquanta ettari di vigne che sapientemente vengono lavorate nel rispetto della tradizione per ottenere vini eccellenti che, negli anni, sono divenuti ambasciatori di Sardegna.
  • Quickview

    Cantina Horus

    , ,
    Cantina Horus è una realtà giovane e dinamica che ha scelto di valorizzare le varietà autoctone e più antiche del territorio utilizzando un metodo di coltivazione biologico. Si programma la vinificazione fin dal vigneto, eliminando l’u-tilizzo di sostanze chimiche e antiparassitari sistemici che tendono a stimolare la produzione quantitativa della pianta a scapito di quella qualitativa e ad impoverire il prezioso rapporto terreno – pianta – clima che costituisce l’equilibrio necessario per lo sviluppo di una vite forte, che produce uve sane, equilibrate, ricche e che rendono identificabili e unici i vini. Per la fertilizzazione dei terreni vengono utilizzati concimi organici e per la difesa delle coltivazioni si agisce preventivamente rinforzando le piante o utilizzando organismi viventi antagonisti dei parassiti. Un’antica tecnica che si rifà alla tradizione contadina prevede l’utilizzo dei roseti in testa ai filari. Le rose vengono utilizzate per monitorare lo stato di salute delle viti, in quanto manifestano per prime i sintomi di eventuali malattie che possono essere nocive per la pianta.
  • Quickview

    Cantina Le Macchie

    , ,
    La famiglia Di Carlo fino agli anni Settanta ha vissuto nell’agricoltura e per l’agricoltura,vendendo ai pochi avventori di allora prodotti come il vino e l’olio. A distanza di anni abbiamo deciso di intraprendere di nuovo questo percorso, moti-vati dal fatto che la zona di Castelfranco, presenta un habitat davvero ottimale per la coltivazione della vite e dell’olivo. I nostri vigneti si estendono sulle colline situate tra la conca reatina e il Monte Terminillo, l’altitudine è compresa tra i 610 e 1075 mt s.l.m. con esposizione a sud per i vitigni tardivi mentre a sud-ovest per i vitigni precoci. Il terreno risulta essere ricco in minerali e garantisce ai nostri vini freschezza e sapidità. La Cantina Le Macchie dal 2019, considerata l’altitudine dei vigneti, la loro pendenza e le difficoltà delle lavorazioni, aderisce al Cervim, ente di certificazione per la viticolura Eroica Le cime del Monte Terminillo proteggono i nostri vigneti dalle correnti fredde provenienti da Nord mentre verso Sud il territorio apre agli influssi mediterranei che vengono a stanziarsi nella conca reatina ove anticamente c’era il “Lacus velinus”. Queste caratteristiche orografiche fanno sì che Rieti risulti la città d’Italia con l’escursione termica fra il giorno e la notte più elevata, favorendo una maturazione elegante delle uve.
  • Quickview

    Cantina Sociale di Trento

    , ,
    The Winery was founded in 1956 in Trento, where it is still located. The sociological heritage of the members, consisting of small plots that extend over a varied mountain and alpine environment to more than 700 meters above sea level, adorns the city and the surrounding hills. Arte and Crù is our project dedicated to wines of highest value and meaning. A romantic passion for viticulture. Wine-making art and strong territorial identity for the most important selections. For each wine a story of traditions, vocations, landscapes and mountain farmers.
  • Quickview

    Cavaliere del Garda

    , ,
    Cavaliere del Garda nasce da un’intuizione di Fabio Contato e dal suo desiderio di portare e nobilitare i vini della zona del lago di Garda in tutto il mondo. Grazie all’approccio meticoloso e a un attento sguardo al futuro, l’azienda riesce a racchiudere in sé una doppia visione, in cui tradizione e innovazione si fondono per creare un equilibrio in continua evoluzione. Solamente due vini prodotti, tipici e netti, ricchi di sapidità.